I principi di gioco sono più importanti dei numeri, rappresentano le caratteristiche del gioco che un allenatore vuole. Questo non vuol dire che questi principi rappresentano ciò che una squadra fa alla perfezione, ma che cerca di fare. Quando un allenatore ha un’idea di gioco per una partita o per una stagione intera, si parla di principi di gioco. Come vuoi difendere? A zona o a uomo? Vuoi difendere con un blocco alto o con un blocco basso? Vuoi fare un pressing in profondità o in ampiezza? Vuoi costruire corto o costruire lungo? Questi sono i principi. Dopo, con gli stessi principi, puoi giocare con il 4-4-2, con il 4-3-3, con il rombo, con tre difensori, ecc. Possono cambiare le posizioni di partenza dei giocatori, ma i principi di gioco rimangono gli stessi. I miei principi di gioco non cambiano, magari la squadra non riesce a giocare come avremmo voluto, ma i principi non cambiano. La differenza nelle nostre partite viene fatta da come riusciamo a mettere in pratica i nostri principi di gioco, non dalle posizioni di partenza dei giocatori” J. Mourinho