Linea difensiva – Principi organizzativi e didattica
di Renato Montagnolo, in collaborazione con Francesco Farioli

per info: renato.montagnolo90@gmail.com

Quali sono le molteplici risposte che la linea difensiva deve essere in grado di fornire in relazione alle scelte tattiche dell’avversario? 

Quale iter didattico seguire per rendere omogenea la lettura dei giocatori? 
Come organizzare un reparto difensivo coeso ed in grado di agire con lo stesso tempo di gioco? 
 
Renato Montagnolo, con la collaborazione del preparatore dei portieri Francesco Farioli, ha codificato le possibili scelte di gioco che l’allenatore può decidere di adottare nelle varie situazioni difensive, relative sia al reparto arretrato sia all’estremo difensore.
 
Un lavoro meticoloso ed approfondito dove si evidenziano tutte le varie situazioni che un reparto moderno e ben organizzato deve saper gestire.
 
Il contributo del preparatore dei portieri rende l’opera completa, mettendo in risalto la stretta relazione tra l’estremo difensore, le cui letture sono fondamentali per risolvere le varie situazioni di gioco, ed i giocatori del reparto arretrato.
 
 
In particolare l’opera, che si compone di un libro e di un DVD, espone:
1) l’analisi ed il pensiero di alcuni allenatori di alto livello rispetto alla difesa a zona;
2) i principi di tattica collettiva in fase di non possesso e le caratteristiche della difesa a zona (mettendo in risalto le differenze tra difesa a uomo nella zona e difesa di reparto a zona integrale);
3) l’analisi delle varie situazioni di difesa individuale (1 contro 1);
4) le varie possibili scelte tattiche nella collaborazione da due a quattro giocatori;
5) le esercitazioni situazionali funzionali all’allenamento delle diverse scelte;
6) i principi, i riferimenti e la codificazione utilizzata dall’autore nell’organizzazione della sua linea difensiva;
7) la progressione didattica completa, utilizzata dall’autore con i giocatori della sua linea difensiva.