Lettura dello spazio libero: smarcamenti dei difensori per conquistare spazio e dare progressività al gioco

Il ruolo è una funzione, non è una posizione.” Antonio Gagliardi

Nel calcio di oggi, un giocatore può e deve creare Tempo e Spazio per il suo compagno: all’interno di organizzazioni di gioco liquide e non rigide, un giocatore può “cedere” la sua libertà per “conquistare” Tempo e Spazio ed essere così funzionale all’organizzazione di gioco.

Senza gettare nel cestino sistemi di gioco e ruoli, dobbiamo però porre l’accento sugli spazi e il controllo di essi. Una corretta occupazione degli spazi è forse più importante di una ordinata dislocazione dei reparti.

In questo breve video, vediamo due difensori centrali, del Manchester City e della Nazionale Argentina, muoversi dalla loro posizione e andare a occupare uno spazio funzionale all’uscita della palla.

Francesco Bonacci

09/03/1994 Arezzo

Studente universitario

Collaboratore e Video Analista Tattico

ASD Sangiovannese (Serie D Girone D)

francescobonacci94@gmail.com