Il Manchester City di Pep Guardiola: analisi della strategia tattica adottata nella sfida di Champions League del 7 novembre contro lo Shakhtar Donetsk.

Sistema di gioco in fase di non possesso: 4-1-4-1

Sistema di gioco in fase di possesso: 3-2-4-1 — in sottofase di costruzione, il terzino sinistro si accentra e si alza alle spalle della prima linea di pressione avversaria

Obiettivo della fase di possesso palla: sfruttare a proprio vantaggio la fase difensiva avversaria che prevede una squadra stretta, corta e con la linea difensiva alta.

Strategia tattica:

  • ricerca del cambio gioco per cercare un 1c1 in campo aperto o per creare situazioni di 2c1,
  • creare situazioni di 2c1 attraverso il taglio alle spalle del terzino del trequartista,
  • interscambiabilità posizionale di trequartista ed esterno per non dare punti di riferimento agli avversari
  • attacco della profondità per sfruttare il posizionamento alto della linea avversaria