Articolo pubblicato su www.centropagina.it

 

FABRIANO – Due giorni immersi nella realtà calcistica di una squadra di serie C. È quanto hanno avuto modo di sperimentare due allenatori del “Fabriano Cerreto – settore giovanile Fortitudo” il 15 e 16 novembre.

I tecnici fabrianesi Luca Luchetti della Juniores Nazionale e Stefano Belardinelli degli Allievi, infatti, sono stati in visita a Zanica (Bergamo) presso l’U.C. Albinoleffe, società di serie C, dove opera in qualità di direttore sportivo un altro fabrianese, Simone Giacchetta, ex giocatore di Napoli, Reggina, Genoa e Torino in serie A, quindi con ruoli dirigenziali prima alla Reggina stessa e dallo scorso anno nella società bergamasca.

 

Una ghiotta occasione formativa per i due allenatori del settore giovanile fabrianese.

Presso il bellissimo Centro Sportivo dell’Albinoleffe, hanno approfondito gli obiettivi, le varie tematiche tecniche ed organizzative con il diesse Giacchetta e interagito in aula e in campo con lo staff tecnico della prima squadra Massimiliano Alvini (allenatore) e Renato Montagnolo (viceallenatore) e con il responsabile del Settore Giovanile Paolo Zirafa.

«Si è parlato di calcio e metodologia di allenamento a 360 gradi – riferiscono gli interessati – con grande disponibilità dei tecnici dell’Albinoleffe che hanno fatto visionare tutte le sedute in programma nelle due giornate, sia della prima squadra che delle squadre agonistiche del settore giovanile».

I due allenatori marchigiani hanno ben apprezzato la filosofia di lavoro e l’organizzazione della società bergamasca, operativa con nove pulmini per il settore giovanile e nel cui Centro Sportivo sono presenti ben cinque campi, dei quali uno sintetico, il tutto immerso nel verde alle porte di Bergamo.

«Un ambiente che trasmette entusiasmo, organizzato, con struttura di lavoro sicuramente da massimi livelli calcistici», sono state le impressioni.

A data da destinarsi, entro breve tempo, è in programma un incontro aperto a tutti con il direttore sportivo dell’Albinoleffe, Simone Giacchetta, previsto proprio a Fabriano.