Allegri conosce tantissimo il calcio ed è una splendida persona.

Ho un ricordo in particolare che serve a spiegare Massimiliano Allegri. Dovevamo giocare contro il Borussia Dortmund in Germania dopo aver vinto l’andata 2-1. Lui ci disse: “Tranquilli, sarà come un’amichevole”.

Io rimasi perplesso, ma come, questo è un quarto di finale di Champions e lui ci dice che sarà un’amichevole?

Ci fece vedere un sacco di video, mostrandoci tutte le debolezze della difesa del Borussia e tutti gli spazi che avremmo avuto a disposizione.

Per la prima volta nella mia carriera scesi in campo e tutto quello che ci aveva detto il mister si avverò. Fu come muoversi all’interno di un film… vincemmo 3-0 e da allora non ho avuto altro che rispetto di Allegri…